Il covid inverte il trend: cresce la domanda di casa al sud

28th Ottobre 2020
Il covid inverte il trend: cresce la domanda di casa al sud

Secondo l’ufficio studi di Idealista, la domanda d’acquisto – da gennaio ad oggi – è cresciuta del 21% (+ 5% la locazione nei primi 9 mesi del 2020). Le province del Mezzogiorno registrano i maggiori incrementi e l’ homeworking premia le città del Sud: Catania (59%) e Napoli (32%) su, Milano (-31%) e Bologna (-29%) giù

La pandemia in corso ha cambiato gli interessi abitativi degli italiani, non solo dal punto di vista della scelta della tipologia di immobile, ma anche in termini di geolocalizzazione. È quanto emerge dallo studio pubblicato dall’Ufficio Studi di idealista sulla domanda abitativa in Italia da gennaio a oggi. Nell’anno influenzato dalla pandemia il mercato appare completamente trasformato: se la domanda è rimasta vivace soprattutto nel segmento vendita, complice lo smart working le richieste da parte degli utenti si sono particolarmente orientate nelle province del Sud, ribaltando la situazione per quanto riguarda la classifica di interesse da parte degli italiani.

Entra in contatto oggi

Altri articoli di notizie
GRANDI CENTRI VS PICCOLE CITTÀ: SE COMPRARE CASA IN UNA METROPOLI COSTA IL DOPPIO. O IL TRIPLO…
23rd Febbraio 2021
Abitare in una grande città o in un piccolo centro urbano? Meglio il popoloso capoluogo di regione...
Prestiti vitalizi per gli over 65: cosa succederà nei prossimi anni
2nd Febbraio 2021
Prestiti vitalizi e vendita di nuda proprietà potrebbero essere il trend del futuro. Secondo il sonda...
IMU SULLA SECONDA CASA: ESISTONO CASI IN CUI SI PUÒ OTTENERE L’ESENZIONE?
13th Gennaio 2021
L’Imu sulla seconda casa deve sempre essere versato. Non è infatti possibile ottenere a...